Siamo noi - Superbatteri: cosa sono e quanto sono rischiosi per la salute

Creato Lunedì, 21 Novembre 2016

In attualità a Siamo Noi, un focus su una “grande emergenza mondiale”: quella dei super batteri resistenti agli antibiotici. Quali sono le conseguenze per la salute umana? Se ne parla con Arturo Di Folco, responsabile Sanità Konsumer Italia, Luigi Toma, consulente infettivologo IFO e la chef Anna Dente.

Guarda il video

Campylobacter jejuni Fatal Sepsis in a Patient with Non-Hodgkin’s Lymphoma: Case Report and Literature Review of a Difficult Diagnosis

Creato Mercoledì, 13 Aprile 2016

Maria Teresa Gallo 1,†, Enea Gino Di Domenico 1,*,†, Luigi Toma 2, Francesco Marchesi 3, Lorella Pelagalli 4, Nicola Manghisi 1, Fiorentina Ascenzioni 5, Grazia Prignano 1, Andrea Mengarelli 3 and Fabrizio Ensoli 1

Leggi tutto...

Infezioni difficili in Oncologia e Dermatologia

Creato Venerdì, 11 Marzo 2016

Incontro a Roma presso il Centro Congressi degli Istituti Fisioterapici Ospitalieri. L'intervento di Luigi Toma.

ROMA. Esperti nazionali ed internazionali di economia sanitaria, microbiologia clinica, malattie infettive, oncologia e dermatologia hanno partecipato al convegno “Le Infezioni Difficili in Oncologia e Dermatologia – Cost effective initiatives” tenutosi a Roma, presso il Centro Congressi degli Istituti Fisioterapici Ospitalieri (IFO).

Leggi tutto...

Allarme Efsa-Ecdc ...

Creato Lunedì, 22 Febbraio 2016

Allarme Efsa-Ecdc, resistenza antibiotici in preoccupante aumento

Roma, 11 feb. (AdnKronos Salute) - La resistenza antimicrobica è in aumento nell'Unione europea. E' il chiaro allarme lanciato dal Centro europeo per la prevenzione...
 

La prevedibilità e prevedibilità delle infezioni nosocomiali

Creato Martedì, 09 Febbraio 2016

Tribunale di Roma - La prevedibilità e prevedibilità delle infezioni nosocomiali

Fonte: http://www.dirittosanitario.net/giurisdirdett.php?giudirid=3161&areaid=71

Una volta accertato che il paziente abbia contratto una infezione nosocomiale, in virtù dei principi che regolano l'onere della prova, in materia contrattuale, non vi può essere alcun dubbio che incombe alla struttura ospedaliera provare di avere adottato tutte le misure utili e necessarie per una corretta e consapevole sanificazione, al fine di evitare la contaminazione dei pazienti ad opera dei batteri c.d. nosocomiali.

Leggi tutto...

Virus Zika

Creato Lunedì, 01 Febbraio 2016

20160114

Il Carnevale in Brasile è alla porte e sono tanti gli italiani con le valigie pronte. Ma c'è da fare i conti con la diffusione del virus Zika in Sud America, particolarmente attivo nel Paese che ospiterà tra pochi mesi anche le Olimpiadi. La malattia trasmessa dalle zanzare infette "è auto-limitante, non crea grandi problemi perché è una forma simil-influenzale. Ma devo sconsigliare a chi è incinta di partire per il Brasile". Lo spiega all'Adnkronos Salute Luigi Toma, infettivologo ed esperto di malattie tropicali dell'Ire-S.Gallicano di Roma.

"Il rischio maggiore possono correrlo infatti le donne in gravidanza - precisa Toma - perché il virus sembra collegato allo sviluppo di microcefalie nel feto. L'Oms ha pubblicato un report in cui si evidenziava il boom altissimo di casi in Brasile, circa 500 bambini nati con microcefalia, dopo il primo paziente colpito dal virus Zika".

"Sono dati epidemiologici forti ed evidenti e, pur non essendoci ancora la certezza sul legame causa-effetto tra la puntura della zanzara vettore del virus e le gravi malformazioni dei feti, si deve essere molto attenti e prendere tutte le precauzioni del caso. Anche - ricorda l'infettivologo - pensare di essere al sicuro se si soggiorna nelle grandi metropoli del Brasile è sbagliato, la zanzara 'Aedes Aegypty', che porta il virus Zika, è endemica in quel Paese. Quindi non si è al sicuro".

E l'Italia? "Per ora, a parte i 4 casi registrati lo scorso anno di connazionali tornarti da località in cui era presente il virus Zika, la zanzara 'Aedes Aegypty' non c'è nel nostro Paese. Però è presente un insetto della stessa famiglia che trasmette la chikungunya. E infatti nel territorio di Ferrara in passato si sono registrati casi di questa malattia".

"E' chiaro - conclude Toma - che non possiamo escludere la possibilità che la zanzara 'Aedes Aegypty' possa arrivare anche da noi".

Leggi l'articolo completo

Warning: include(html/template.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.lancio.org/home/templates/ajt001_j25/index.php on line 103 Warning: include(html/template.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.lancio.org/home/templates/ajt001_j25/index.php on line 103 Warning: include(): Failed opening 'html/template.php' for inclusion (include_path='.:/php5.3/lib/php/') in /web/htdocs/www.lancio.org/home/templates/ajt001_j25/index.php on line 103

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare il servizio offerto.

Per ulteriori informazioni consulta la nostre note legali Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono
I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell'utente quando visita il nostro sito web.

A cosa servono
I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare messaggi promozionali personalizzati.

Tipologie di cookie
I cookie sono categorizzati come segue.

  • Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.
  • Cookie persistenti. Cookie che restano memorizzati nel dispositivo dell´utente sino al raggiungimento di una determinata data di terminazione (in termini di minuti, giorni o anni dalla creazione/aggiornamento del cookie).
  • Cookie di terze parti. Cookie memorizzati per conto di soggetti terzi.

E possibile controllare ed eliminare i singoli cookie utilizzando le impostazioni della maggior parte dei browser. Ciò, tuttavia, potrebbe impedire di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito web.

Per saperne di più è possibile fare riferimento a www.aboutcookies.org o www.allaboutcookies.org.

Per modificare le impostazioni segui le istruzioni su Turn Privacy Guidelines